Cose giuste

Un viaggio in camper, un progetto di crowdfunding e un libro per raccontare l’Italia che cambia

avisDIY, do it yourself, noi lo traduciamo fai-da-te, e il primo pensiero va al bricolage o all’autoproduzione.
Ma a me ogni tanto piace considerarlo una specie di imperativo, “Fallo tu!”,  nel senso di: prendi in mano le cose, decidi della tua vita, se una cosa non ti piace non lamentarti e cambiala.

È più o meno quello che sta facendo un mio amico di vecchia data, Daniel Tarozzi, giornalista e videomaker che da settembre è in giro in camper per raccontare l’Italia che cambia. Per Daniel questo vuol dire «incontrare e conoscere chi ha preso la propria vita in mano, senza aspettare che qualcuno agisse al suo posto». Si tratta di esponenti dell’associazionismo, del volontariato, di persone e gruppi che credono nell’innovazione, nell’etica del lavoro e dell’impresa, nello sviluppo sostenibile, nella politica virtuosa.
Ne viene fuori il ritratto di un’Italia ben diversa da quella rappresentata dai media, un’Italia che merita di essere conosciuta.

Ho intervistato Daniel per la newsletter dell’Avis di Legnano, a pagina 7.
Se anche voi poi crederete nel progetto di Daniel potete dargli una mano a finanziarsi: ancora per qualche giorno è possibile partecipare al crowdfunding “Io viaggio con Daniel” per contribuire alle spese del viaggio, che diventerà un libro edito da Chiarelettere e, nelle intenzioni dell’autore, anche un documentario.

Buon viaggio nell’Italia che cambia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...