Fatto da me

Mondi preistorici fai da te

terrario1

Dall’ispirazione al risultato, eccolo qua: il mio nuovo terrario.
Ricordate i dinosauri di plastica protagonisti del gioco da tavolo Thesaurus? Ne avevo avanzati un po’ e ora un paio abitano fra le succulente e le rocce della mia creazione.

Ho usato:

  • Una boccia di vetro
  • Piante grasse di diverse dimensioni
  • Terriccio
  • Sassi e sassolini
  • Conchiglie
  • E la cosa più importante, dinosauri!

terrario2terrario3
Un po’ di sassi vanno messi sul fondo della boccia per fare uno strato drenante, poi si aggiunge poca terra, le piante (con le più basse all’esterno e le più alte al centro, così che possano uscire un pochino dal foro in alto), altro terriccio e altri sassolini per chiudere gli interstizi fra i panetti di terra.
Sempre ai bordi ho lasciato degli spazi vuoti, con degli avvallamenti, riempiti con altri sassi e delle conchiglie raccolte in Islanda, che finalmente hanno trovato una collocazione perfetta.
Per sistemare tutti questi elementi meglio aiutarsi con qualcosa di lungo e sottile, come il manico di una forchetta.
Poi non resta che collocare i lucertoloni. Lo scenario è ideale per una battuta di caccia preistorica.

terrario4terrario5

Spero che il terrario non sia troppo affollato e che le piante possano respirare bene. Immagino che per bagnarle (poco) userò un qualche tipo di recipiente con un beccuccio, in modo da non inondarle.
Per ora il terrario è collocato sul balcone a Est, a ridosso del muro e riparato dal vento, ma quando farà più freddo lo sposterò all’interno, in una posizione luminosa.
Incrociamo le dita perché arrivi a primavera.

terrario6

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...